Passeggiando per le strade italiane, con un pò di attenzione e curiosità, si possono trovare spesso scritte e cartelli divertenti…

Oltre a farci sorridere ci permettono di scoprire qualcosa di più sugli italiani.

Sicuramente si tratta di un popolo a cui non mancano fantasia e creatività e questo appare chiaramente dalle scritte e dai disegni sparsi su cartelli, muri, campanelli, macchine etc. a giro per campagne, paesi e città del Bel Paese!

Attenzione però, molte di queste scritte contengono errori grammaticali o parole ed espressioni dialettali, bisogna quindi stare molto attenti a non memorizzare parole sbagliate…

Vediamo oggi alcuni cartelli, ne pubblicheremo sempre di nuovi… non perderteli! Nelle foto di oggi:

  • Limiti di velocità: in Italia la patente è a punti, si parte da 20 punti ma se si commettono delle infrazioni, come superare i limiti di velocità o passare con il semaforo rosso, oltre alla multa, vengono tolti anche dei punti dalla patente. Quando si finiscono i punti si deve tornare a scuola guida e superare un esame sul codice della strada. Al conducente della macchina nella foto rimangono solo 5 punti sulla patente e quindi deve rispettare i limiti di velocità per non perdere altri punti. Per molti italiani andare piano in macchina e rispettare i limiti non è bello, ecco perché questo conducente sente il dovere di scusarsi con le macchine dietro di lui!
  • Che peccato!! In Italia abbiamo la fonte della gioventù, ma la sua acqua purtroppo non è potabile!
  • Pericolo!! Attenzione a chi passa in questa zona, ci sono galline ruspanti che attraversano la strada!
  • Italiani bevitori: gli italiani amano molto il vino e capita spesso di trovare delle scritte dedicate al vino:  sicuramente moriremo tutti ma non di sete, perché non ci faremo mai mancare il vino!
  • Attenzione: se fai la pipì sotto un pino ti può cadere una pigna in testa!

 

Salva

Salva